Analisi Derivati: cosa sono i derivati e come funzionano

Per attuare una corretta analisi dei derivati è imprescindibile capire quali sono le caratteristiche di questo strumento finanziario. I derivati sono contratti a termine in cui due soggetti si accordano per scambiarsi, per un determinato periodo di tempo e a  date definite, i flussi di cassa periodici calcolati in funzione di un parametro sottostante (titolo azionario, valuta, tasso di interesse, materia prima,ecc)  e di un capitale nozionale. Le modalità di determinazione dei flussi, le date in cui sono scambiati e le scadenze sono stabilite al momento della stipula del contratto.

Analisi derivati: i mercati in cui si scambiano

analisi derivati
Una corretta analisi dei derivati non può prescindere dalla piena conoscenza dei mercati in cui o derivati sono negoziati. In relazione ai mercati nei quali sono negoziati, si distinguono in:

  • Strumenti scambiati in mercati regolamentati, come Futures e Options;
  • Strumenti negoziati fuori borsa (Over the Counter derivatives- OTC), come gli Swap, i Forward Rate Agreements e alcuni tipi di opzioni quali Cap, Floor e Collar.

La caratteristica principale degli strumenti negoziati sui mercati regolamentati, ovvero gli strumenti negoziati in ”Borsa”, è la standardizzazione degli elementi contrattuali:

  • Tipo di strumento sottostante;
  • Dimensione dei contratti;
  • Data di scadenza;
  • Modalità di negoziazione;
  • Modalità di liquidazione.

Nei mercati OTC, invece, la definizione dei termini contrattuali dei derivati è lasciata alla prassi operativa, visto che i contratti sono di natura bilaterale, vi è quindi un “accordo tra le parti” e non è prevista una regolamentazione ufficiale e un sistema uniforme di garanzie.

Capire gli SWAP per una corretta analisi derivati

Gli SWAP, pur essendo espressamente previsti dalla legge, rimangono dei  contratti atipici, privi di una loro specifica normativa. In quanto contratti atipici la loro protezione da parte dell’ordinamento giuridico è collegata alla meritevolezza e all’utilità sociale perseguita.

I derivati, ed in particolare gli SWAP, vengono impiegati con diverse finalità: sia per motivi di copertura e gestione del rischio, sia per finalità tipicamente speculative e /o di arbitraggio. Nelle diverse finalità perseguite, la causa tipica del contratto viene individuata nel trasferimento e scambio di rischi e nei correlati flussi finanziari sottostanti.

Analisi derivati e SWAP

Lo strumento derivato più diffuso tra gli Enti locali è lo SWAP sui tassi di interesse o interest rate swap (IRS), che data la sua flessibilità è considerato uno strumento idoneo ad una gestione dinamica della struttura complessiva dell’indebitamento dell’Ente.

Esso serve anche per monitorare l’andamento del mercato ed eventualmente cogliere l’opportunità di contenere il costo del denaro modificando le condizioni contrattuali per passare dal tasso fisso a quello variabile, o viceversa, coerentemente con le proprie aspettative.

Analisi derivati: cosa evidenzia la perizia

Nexthod Finance è specializzata nell’ analisi derivati: assistiamo e supportiamo le imprese, gli Enti Locali e  gli  Enti Pubblici in generale nella verifica di contratti in derivati sottoscritti e accertiamo con idonee perizie:

  • Gli eventuali danni subiti a seguito della  loro sottoscrizione;
  • La rilevazione di eventuali costi occulti e/o impliciti presenti nel contratto e non dichiarati dall’intermediario.

Nell’analisi derivati l’approccio metodologico è orientato ad una politica di tipo collaborativa e non conflittuale con la Banca, al fine di salvaguardare il rapporto del cliente con l’istituto di credito.

L’obiettivo è quello di privilegiare la strada della soluzione bonaria, stragiudiziale, per non aggravare il cliente di inutili costi legati al contenzioso ed al dilatarsi dei tempi “sine die” della azione giudiziaria.

Analisi derivati: le criticità che una verifica dei derivati può fare emergere

Analisi derivati
Nell’analisi derivati le responsabilità a carico degli istituti di credito sono da ricercarsi essenzialmente alla presenza nei contratti dei seguenti fattori di criticità:

  • Commissioni implicite non dichiarate  da parte della banca in fase di stipula del contratto;
  • Inadeguatezza dei contratti a svolgere la funzione di copertura sul rialzo dei tassi ( il cosiddetto “difetto di causa);
  • Condizioni usurarie presenti soprattutto  nei contratti rinegoziati “a catena”;
  • Mancato rispetto della normativa vigente per gli adempimenti correlati alla profilatura del cliente ed  in particolare per ciò che riguarda la definizione di operatore qualificato;
  • Conflitto d’interesse della banca nella sua qualità di consulente ed intermediario.

L’importanza della perizia nell’analisi dei derivati

L’ analisi derivati, dal punto di vista prettamente tecnico della Perizia econometrica, oltre a ad evidenziare le criticità del contratto per quanto riguarda la quantificazione delle commissioni implicite e di costi occulti applicati, all’analisi dello scopo del derivato ed alla validità della sua funzione di copertura, è integrata da una serie di analisi e considerazioni “giurisprudenza prevalente in materia” da un punto di vista normativo e ciò al fine di dimostrare e di evidenziare eventuali inosservanze ed inadempienze dell’intermediario rispetto alla normativa di settore e di riferimento.

La perizia rappresenta quindi il punto di partenza per comunicare, rilevare ed evidenziare alla banca le criticità contenute nel contratto e richiedere a seconda dei casi ed a titolo meramente esemplificativo: l’annullamento totale o parziale del contratto e la conseguente restituzione dei differenziali pagati e l’annullamento del mark to market.

 

Analisi derivati: le operazioni poste in essere dalla Nexthod Finance

Gli analisti della Nexthod Finance partono da una verifica dei documenti del contratto del derivato, del contratto di apertura del conto corrente o del deposito titoli, del contratto quadro del derivato, del modulo di ordine per ciascuna operazione eseguita, del mark-to-market dell’ultimo trimestre e dei differenziali contabili per i flussi finanziari di ogni periodo di validità dei singoli derivati. Successivamente stiliamo una preanalisi sugli aspetti tecnici e normativi per rilevare vizi formali o di dubbia legittimità che possono rendere nullo il contratto. Infine consegniamo al cliente il report con la verifica  degli illeciti.

Analisi Derivati: Nexthod Finance realizza per te una strategia personalizzata per raggiungere i tuoi obiettivi.

Siamo esperti del settore dei derivati grazie a una approfondita conoscenza delle norme che regolamentano il settore.

Supportiamo i nostri clienti nelle loro decisioni di investimento in prodotti finanziari speculativi.

Stiliamo una apposita perizia econometrica che è la base per una corretta azione di tutela delle ragioni del cliente.

CONTATTACI PER AVERE ASSISTENZA GRATUITA

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio

SCOPRI TUTTI I NOSTRI SERVIZI PENSATI PER LE TUE ESIGENZE

Verifica Mutuo
Verifica-mutuo-finanziamento
Verifica Conto Corrente
verifica-conto-corrente
Rimborso Cessione del Quinto
rimborso-oneri-non-goduti
Analisi Leasing
analisi-leasing-factoring
Perizia Econometrica
perizie-econometriche
Perdite su Investimenti
perdite-su-investimenti
Gestione del Credito
gestione-credito
Controllo Cartelle Equitalia
controllo-cartelle-equitalia